GERMANIA MAGGIORE PRODUTTORE DI GELATO IN EUROPA

germania

Eurostat ha diffuso in questi giorni i dati relativi alla produzione di gelato in Europa (UE) nel 2019. Va precisto che il riferimento è al gelato confezionato (industriale) e precisamente a “Gelato e altri prodotti ghiacciati commestibili (compresi sorbetto, lecca lecca – esclusi miscele e basi per gelato)”. Nulla a che ha vedere, quindi, con il gelato artigianale. Nel 2019, in Europa (UE) sono stati prodotti più di 3 miliardi di litri di gelato, con un aumento del 6% rispetto all’anno precedente.Tra gli Stati membri dell’UE, la Germania si è confermata anche nel 2019 il germaniaprincipale produttore di gelato, producendo 635 milioni di litri di gelato (pari al 21% della produzione totale di gelato dell’UE). L’ Italia ha prodotto 554 milioni di litri (il 18% della produzione totale di gelato dell’UE). Terza posizione per la Francia che ha prodotto 451 milioni di litri (o il 15% della produzione totale nel 2019).

Nello stesso periodo, gli Stati membri dell’UE hanno esportato 222mila tonnellate di gelato in paesi extra UE, per un valore complessivo di 723 milioni di euro. Inoltre, le importazioni di gelato dai paesi extra UE sono state di 82mila tonnellate, per un valore complessivo di 180 milioni di euro.

La Francia ha esportato un totale di 55mila tonnellate di gelato nel 2019, pari al 25% del totale delle esportazioni di gelato extra-UE. Questo lo ha reso il maggiore esportatore di gelato di tutti gli Stati membri dell’UE, davanti ai Paesi Bassi (che hanno esportato 35mila tonnellate di gelato, ovvero il 16% del totale delle esportazioni extra-UE), alla Germania (29mila tonnellate, o al 13%) , Italia (18 mila tonnellate, o 8%) e Spagna (16 mila tonnellate, o 7%).