A ROMA GELATO WORLD HERITAGE E GRANITE D’ITALIA

gelato world heritage

Oggi a Roma, al Centro Congressi La Nuvola, è andato in scena il terzo giorno di Excellence 2022 evento enogastronomico molto partecipato nella Capitale.

Nell’ Area Gelato & Pastry Experience dell’AIG – Associazione Italiana Gelatieri erano in programma il Concorso the Cloud – Granite d’Italia e la IV Edizione del Gelato World Heritage, iniziativa organizzata dall’Associazione Italiana Gelatieri (Aig) per promuovere la cultura della pace nel mondo attraverso il gelato.

granite

Premiazione Concorso Granite d’ Italia

Il vincitore del Concorso the Cloud 2022 – Granite d’Italia è stato Alessandro Squatrito (che si è aggiudicato anche il terzo posto) della Gelateria “Ritrovo Orchidea”, gestita assieme al fratello Vincenzo a Olivieri (ME). Secondo posto per Antonio Cervone, quarto Fabio Mellace, quinto Carmine Salerno.

La competizione Gelato World Heritage, alla quale hanno partecipato le Ambasciate di Cina, Egitto, Albania, Giappone, Tunisia e Uzbekistan, ha visto i Maestri Gelatieri dell’AIG produrre i gusti di gelato dopo aver scelto, con ognuna delle nazioni partecipanti, le materie prime e i prodotti tipici di ciascun Paese.

gelato

Il gelato elaborato con i prodotti del Giappone

A vincere il concorso ‘Gelato World Heritage’ è stata l’Ambasciata del Giappone con il gelato ‘Vento d’ Oriente’, seguita dall’Ambasciata della Cina con il gelato ‘La cerimonia del The’ e dall’Ambasciata dell’Egitto con il gelato ‘Mistero d’ Egitto’, mentre il Premio della Critica – a cura della Stampa Estera – è andato sempre all’Ambasciata del Giappone con il gelato ‘Vento d’ Oriente’. 

L’edizione di quest’anno ha assunto un significato particolare visto il perdurare, purtroppo, del conflitto russo-ucraino – ha spiegato Claudio Pica, Segretario Generale dell’Associazione Italiana Gelatieri – Il ‘Gelato World Heritage’ è stata dunque un’occasione ulteriore per diffondere e rinnovare il messaggio e la cultura della Pace nel mondo”

Il gelato italiano ha fatto la sua parte – ha concluso Pica – ed ha contribuito, grazie alla maestria degli ‘Ambasciatori del Gelato Italiano nel Mondo’, al rafforzamento della solidarietà fra i popoli e le comunità. Una dedica speciale da parte dell’Aig va al popolo ucraino colpito dalla guerra”.

Nella foto di apertura i vincitori dell’Ambasciata Giapponese

Fonte Associazione Italiana Gelatieri