GELATO: 2020 L’ANNO DEL DELIVERY

gelato delivery

L’anno del delivery. Il 2020, per i gelato, sarà sicuramente ricordato come l’anno del delivery, una pratica che alcune gelaterie già utilizzavano  e che, a causa delle restrizioni sulle aperture imposte dalle normative anti Covid, ha registrato in questi mesi un incremento notevole. Dopo le rilevazioni diffuse a fine primavera dalle società specializzate i ternd vengono confermati e appaiono, a questo proposito, interessanti i dati evidenziati nello studio di “Sistema Gelato”, realizzato con la collaborazione della società Deliveroo, pubblicato in questi giorni. Il 2020 ha fatto registrare un aumento del 113% degli ordini rispetto all’anno precedente. Una crescita a cui ha contribuito in modo consistente anche la stagione autunnale: tra settembre e novembre di quest’anno gli ordini di gelato sulla piattaforma Deliveroo sono aumentati del 312% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno sottolineando come le consegne a domicilio abbiano contribuito in modo evidente anche a destagionalizzare il consumo del gelato artigianale. Dallo studio di “Sistema Gelato”, emergono interessanti indicazioni sui gusti preferiti che vedono, ancora una volta, trionfare i grandi classici: pistacchio, stracciatella, nocciola, cioccolato e yogurt, nell’ordine. Risulta, inoltre, come sia la domenica sera il giorno preferito per ordinare gelato su Deliveroo mentre la distribuzione geografica degli ordini proviene in particolare dalle dalle località di provincia. In questo “anno del delivery”, rispetto al 2019, è anche aumentato di ben il 60% il numero delle gelaterie che hanno aderito al servizio di Deliveroo. Rimane da capire se questa pratica è stata una necessità contingente o se avrà uno sviluppo anche nei prossimi anni…. che speriamo liberi dalla pandemia.